fbpx
Crea sito

Babbage: il primo informatico che sognò il computer

Siamo all’inizio dell’Ottocento, all’Università di Cambridge. Uno studente ventenne, Charles Babbage, si è addormentato con il capo reclinato sulla scrivania e davanti a lui c’è un libro che contiene le tavole dei logaritmi. A un amico che lo sveglia racconta che stava sognando una macchina che “potesse calcolare tutte quelle tavole dei logaritmi”

Continua a leggere